Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
CONTRIBUTI ALLE NEO IMPRESE ANNO 2019: AL VIA IL BANDO DELLA C.C.I.A.A. DI RAVENNA - news - Credito - Confartigianato Ravenna

30.05.19: CONTRIBUTI ALLE NEO IMPRESE ANNO 2019: AL VIA IL BANDO DELLA C.C.I.A.A. DI RAVENNA - news - Credito

La Camera di Commercio di Ravenna incentiva la creazione ed lo sviluppo delle nuove imprese anche attraverso la concessione diretta di contributi a fondo perduto a fronte delle spese sostenute per l'avvio dell'attività attraverso l’approvazione di un apposito bando con delibera di giunta n. 51 del 19.04.2019 e n. 78 del 24/05/2019

Per l'anno 2019 sono previste 2 finestre per la presentazione delle domande di contributo, una relativa alle imprese che si sono attivate nel 1° semestre 2019 che andrà dal 1.6.2019 al 31.08.2019, l'altra per le imprese che si sono attivate nel 2° semestre 2019 ed andrà dal 01.09.2019 al 31.01.2020.

L'istruttoria e la graduatoria avverranno su base annuale.

 BENEFICIARI

1. Le PMI di tutti i settori economici, con la sola eccezione delle appartenenti al codice 56 "Attività dei servizi di ristorazione" in quanto già destinatarie di specifico bando di contributi camerale "Bando per il sostegno alle imprese della filiera turistica anno 2019", iscritte al Registro Imprese della Camera di Commercio di Ravenna e che abbiano avviato la loro attività nel periodo fra l'01/01/2019 ed il 31/12/2019. Alla data di presentazione della domanda le imprese dovranno risultare già iscritte ed attive; 
2. Le imprese devono avere sede e/o unità locale operativa, destinataria dell’investimento, nel territorio della provincia di Ravenna.

INIZIATIVE E SPESE AMMISSIBILI A CONTRIBUTO

Sono ammessi al finanziamento solo progetti il cui ammontare complessivo di spese ammissibili sia pari o superiore ad € 6.000.  Sono ammissibili le spese sostenute e quietanzate dal’01/01/2019 fino alla data di presentazione della domanda e non oltre il 31/01/2020. Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

a) onorari notarili e costi relativi alla sola costituzione d'impresa;

b) acquisto di beni strumentali/macchinari/attrezzature/arredi nuovi incluso le spese per il montaggio/manodopera e realizzazione di strutture non in muratura e rimovibili necessari all'attività, tale voce di spese deve essere pari ad almeno il 20% del totale delle spese ammissibili;

c) impianti generali incluso montaggio/manodopera per un importo massimo pari al 30% del totale dell'investimento complessivamente ammesso;

d) quote iniziali del contratto di franchising, nel limite del 30% del totale dell'investimento complessivo;

e) acquisto di hardware e sviluppo di software gestionali;

f) spese per la registrazione e il deposito di propri marchi e brevetti;

h) spese di pubblicità e per la realizzazione di materiale promozionale,

 j) spese per la realizzazione del sito d'impresa,

k) installazione di impianti antintrusione, antirapina, sistemi antifurto (compresi centraline, sensori volumetrici, dispositivi di protezione perimetrale e telecamere di videosorveglianza, ecc.) per la sicurezza dei locali in cui sono esercitate le attività d’impresa (sono escluse spese per inferriate, infissi e porte di sicurezza.

ENTITA’ DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari al 40% delle spese ammissibili fino ad un massimo di € 5.000. 

 

TERMINI E MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE 

Dal 01/06/2019 al 31/08/2019 – Le imprese che hanno iniziato l’attività dal 01/01/2019 al 30/06/2019

Dal 01/09/2019 al 31/01/2020 – Le imprese che hanno avviato l’attività dal 01/07/2019 al 31/12/2019

 

Gli addetti del Servizio Credito e Incentivi di Confartigianato della provincia di Ravenna sono a disposizione per la predisposizione delle domande.