Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
NOVITA' IN MATERIA DI AMMORTIZZATORI IN DEROGA - news - News - Confartigianato Ravenna

12.08.10: NOVITA' IN MATERIA DI AMMORTIZZATORI IN DEROGA - news - News

In relazione al perdurare dello stato di crisi, la Regione Emilia Romagna, grazie all’intervento di CONFARTIGIANATO, ha proceduto ad integrare e migliorare la Legge Regionale che disciplina gli AMMORTIZZATORI IN DEROGA .
La delibera che troverà luogo indicativamente dal 18 agosto, fino al 31 dicembre 2010 con possibile estensione al 2011 consentirà alle aziende in crisi, diversamente da prima, di potere attingere agli ammortizzatori in deroga anche nelle seguenti ipotesi:

a) Richiesta di riduzione dell’orario di lavoro oltre i primi due semestri di CIGO ordinaria già goduti
Pur avendo già utilizzato 2 semestri di CIGO in deroga, l’azienda potrà godere di un ulteriore periodo ordinario senza necessariamente ricorrere alla CIGO straordinaria;

b) Richiesta di CIGO oltre i due semestri di CIGO e CIGS
Le aziende che abbiano già esaurito tutti i periodi di cassa integrazione in deroga previsti dalla Legge Regionale (2 semestri di Cassa ordinaria e 2 semestri di straordinaria ) potranno attivare un ulteriore periodo di ammortizzatore in deroga fino al 31/12/2010;

c) APPRENDISTI Aziende industriali
Le imprese industriali che hanno terminato gli ammortizzatori sociali in deroga per la sospensione di personale apprendista, potranno richiedere un ulteriore periodo di CIGO in deroga subordinatamente alla sospensione dei lavoratori ordinari.


Gli uffici paghe sono a completa disposizione delle imprese associate per ogni eventuale chiarimento.