Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
CONTRATTI PUBBLICI: ENTRO IL 27 MAGGIO 2022 LA RICHIESTA PER LA COMPENSAZIONE DEI PREZZI - news - Confartigianato Ravenna

13.05.22: CONTRATTI PUBBLICI: ENTRO IL 27 MAGGIO 2022 LA RICHIESTA PER LA COMPENSAZIONE DEI PREZZI - news

Nel tardo pomeriggio del 12 maggio è stato pubblicato (GU Serie Generale n.110 del 12 maggio 2022) il decreto 4 aprile 2022, 'Rilevazione delle variazioni percentuali, in aumento o in diminuzione, superiori all'8 per cento, verificatesi nel secondo semestre dell'anno 2021, dei singoli prezzi dei materiali da costruzione più significativi', emanato dal Ministero delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili (MIMS).
 
Secondo i termini previsti le imprese dovranno inviare alle Stazioni appaltanti le richieste di compensazione entro il 27 maggio (15 giorni di tempo dalla pubblicazione del decreto in Gazzetta).
 
Da oggi, 13 maggio, diviene anche operativa la piattaforma informatica del MIMS compensazioneprezzi.mit.gov.it a cui potranno accedere le stazioni appaltanti per richiedere di accedere allo specifico fondo stanziato in caso di insufficienza di risorse. In tal caso le stazioni appaltanti hanno 45 giorni di tempo per eseguire tutta la procedura.
 
In allegato pubblichiamo la modulistica aggiornata con i nuovi riferimenti normativi.