Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
PRESTO ATTIVO IL REGISTRO UNICO NAZIONALE DEL TERZO SETTORE - news - INAPA - Confartigianato Ravenna

09.11.21: PRESTO ATTIVO IL REGISTRO UNICO NAZIONALE DEL TERZO SETTORE - news - INAPA

Il prossimo 23 novembre 2021 entrerà a regime il Registro Unico Nazionale del Terzo Settore (RUNTS). Da quel giorno inizierà il processo di trasferimento di organizzazioni di volontariato (ODV) e associazioni di promozione sociale (APS) iscritte nei rispettivi registri regionali, provinciali o nazionali, dando così attuazione alla prevista riforma del Terzo Settore. 
L'ufficialità della data è stata comunicata dal decreto direttoriale n.561 del 26 ottobre 2021 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.
 
IL CRONOPROGRAMMA
 
Entro il 21 febbraio 2022 gli uffici delle Regioni e delle Province autonome completeranno la prima fase del procedimento di trasmigrazione, relativa al trasferimento nel RUNTS dei dati delle ODV e APS iscritte nei registri regionali o provinciali alla data del 22 novembre 2021.
 
Entro il 23 dicembre 2021 l’ufficio del Ministero del Lavoro e delle Politiche sociali competente completerà il trasferimento al RUNTS dei dati delle associazioni nazionali di promozione sociale, delle loro articolazioni territoriali e dei circoli ad esse affiliati, iscritti nel Registro nazionale delle APS alla data del 22 novembre 2021.
 
Ciascun ufficio competente, in base alle informazioni presenti sulla piattaforma telematica, ha 180 giorni di tempo a partire dal 21 febbraio 2022 per verificare le posizioni dei singoli enti rispetto ai tempi dettati dal decreto ministeriale 106 del 15 ottobre 2020, fermo restando il perfezionarsi del silenzio assenso in caso di mancata emanazione di un procedimento espresso di diniego entro i suddetti 180 giorni.
 
Cosa succede ai vecchi registri ODV e APS?
I registri regionali e provinciali di ODV e APS e quello nazionale delle APS rimangono operanti solo per i procedimenti di iscrizione e cancellazione avviati entro il 22 novembre 2021 e, al termine di questo processo, tutti i dati saranno trasferiti al RUNTS con le modalità previste dal decreto ministeriale 106 del 15 ottobre 2020.
 
Le Onlus
Per le ONLUS, l’Agenzia delle Entrate concorderà con il Ministero le modalità di  comunicazione al RUNTS dei dati e delle informazioni degli enti iscritti alla relativa anagrafe alla data del 22 novembre 2021.
 
Le nuove iscrizioni
Gli enti che intendono presentare istanza di iscrizione in una delle sezioni del RUNTS potranno farlo a partire dal prossimo 24 novembre 2021.