ACCONTO IMU 2021 SCADENZE “POSTICIPATE” PER LA PROVINCIA DI RAVENNA

News / Fiscale - giovedì 03 giu 2021 alle 11:09 | A cura dell'Uffico Stampa


Come lo scorso anno i Comuni della Provincia di Ravenna hanno stabilito, visto perdurare delle fortissime ricadute economiche e sociali della pandemia su famiglie e imprese, di rinviare la scadenza per il pagamento dell’acconto dell’IMU, che dal 16 giugno passa al 16 settembre, con eccezione del Comune di Russi la cui scadenza è fissata per il 16 ottobre, ed il Comune di Cervia prorogata al 16 ottobre solo per la quota comunale.
 
Inoltre, l’art. 6-sexies, introdotto in sede di conversione del DL 41/2021 (c.d. Decreto sostegni), prevede l'esonero dal versamento della prima rata IMU per gli immobili i cui possessori hanno i requisiti per ottenere il contributo a fondo perduto di cui all'art. 1 c. 1-4 del medesimo Decreto.
 
Si tratta, in sintesi, dei soggetti titolari di partita IVA attiva alla data del 23 marzo 2021, con ricavi o compensi non superiori a € 10 milioni annui, che svolgono attività d'impresa, arte o professione o producono reddito agrario e nel 2020 hanno avuto un ammontare medio mensile di fatturato/corrispettivi inferiore di almeno il 30% rispetto a quello dell'anno precedente.
 
L'agevolazione spetta soltanto per gli immobili nei quali i soggetti passivi sono anche gestori delle attività che vi sono esercitate.

Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco