Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
BANDO ISI INAIL - news - News - Confartigianato Ravenna

09.04.21: BANDO ISI INAIL - news - News

L'Inail ha stanziato oltre 200 mila euro per finanziamenti a fondo perduto per le aziende che investono in interventi per un miglioramento della sicurezza per i lavoratori, con particolare riferimento a quelle che acquistano nuove attrezzature, macchinari, impianti..
 
Destinatari degli incentivi sono le imprese, anche individuali, iscritte all'Inail e interessate ad investimenti che prevedono un miglioramento delle condizioni di sicurezza per i lavoratori (incluso la rimozione di amianto). Il contributo, pari al 65% dell’investimento, per un massimo di 130.000 euro, viene erogato dopo la verifica tecnico-amministrativa e la realizzazione del progetto.
 
I progetti ammissibili
Il bando si suddivide in 4 Assi di finanziamento, in base alla tipologia di progetto ammissibile:
L’Asse 1 è dedicato ai progetti di investimento e per l’adozione di modelli organizzativi.
Asse 2 è per progetti per la riduzione del rischio da movimentazione manuale dei carichi (MMC)
Nell’Asse 3 rientrano i progetti di bonifica da materiali contenenti amianto (MCA)
Infine, l’Asse 4 è riservato a progetti per imprese operanti in specifici settori di attività, ossia pesca e fabbricazione mobili
 
Le spese ammesse
Nella predisposizione delle domande deve essere prestata particolare attenzione alla data di avvio dei progetti. Le spese, infatti, devono essere riferite a progetti non realizzati e non in corso di realizzazione alla data del 15 luglio 2021 (data di chiusura della procedura informatica per la compilazione della domanda). Gli investimenti possono essere avviati a partire dal 16 luglio 2021.
Per tutti gli assi, sono ammesse a finanziamento le spese direttamente necessarie alla realizzazione del progetto, le eventuali spese accessorie o strumentali funzionali alla realizzazione dello stesso e indispensabili per la sua completezza, nonché le eventuali spese tecniche.
 
Le domande possono essere caricate nel portale INAIL dal 1 giugno al 15 luglio 2021. Confartigianato fornisce l'assistenza necessaria per poter accedere al bando.
 
Per maggiori informazioni è possibile contattare il Dott. Luca Babini del Servizio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato Ravenna al tel. 0544.516187