DISPONIBILE LA 25A EDIZIONE DEL TARIFFARIO CASA

News / Associazioni di mestiere - martedì 07 dic 2021 alle 09:42 | A cura dell'Uffico Stampa


E' già in distribuzione gratuita, presso tutti gli Uffici di Confartigianato della provincia di Ravenna, la 25a edizione del ‘Tariffario casa - guida tariffaria alle opere ed alle prestazioni delle categorie artigiane del settore Casa’.
 
Realizzata congiuntamente dalle due Associazioni imprenditoriali del settore, in questi due anni dall’ultima edizione, la guida è stata arricchita di nuovi contenuti tecnici e aggiornata dal punto di vista delle tariffe, ponendo particolare attenzione all’evoluzione tecnica e normativa. Le edizioni che si sono susseguite negli anni, hanno reso il Tariffario uno strumento utile e insostituibile in grado di chiarire diversi dubbi interpretativi e fornire, nei fatti, ad utenti ed imprenditori del settore, tutti gli elementi utili per verificare in maniera chiara e semplice i costi dei lavori di manutenzione e costruzione degli edifici nella nostra provincia. Come sempre, l’opera di aggiornamento ha visto coinvolti in prima persona, imprenditori artigiani e tecnici dei consorzi del settore delle costruzioni e degli impianti, raccogliendone l’esperienza e le capacità: sinergie che hanno permesso di fornire gli elementi e le conoscenze per rendere il Tariffario Casa adeguato ai tempi ed alle normative: strumento utilissimo per imprenditori, tecnici e cittadini.
 
Anche questa edizione del ‘Tariffario’ è stata depositata all’Ufficio Statistiche e Prezzi della CCIAA di Ravenna ed è a disposizione dei cittadini che ne possono ritirare copia anche presso gli uffici della stessa Camera di Commercio. 
 
E’ disponibile anche in versione PDF, nell’Area Documentazione del nostro sito: QUI
 
Il Tariffario Casa, che gode anche del Patrocinio della Provincia di Ravenna, è l’ennesima conferma di come l’artigianato e la piccola e media impresa, anche per tramite delle Associazioni di rappresentanza, siano garanzia di serietà e qualità dei lavori e delle lavorazioni, non trascurando la fondamentale tutela della sicurezza dei lavoratori e dei cantieri, anche grazie all’impegno costante riservato ai temi della formazione professionale e dell’aggiornamento tecnico e normativo. 

Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco