CONAI: SCENDONO I CONTRIBUTI AMBIENTALI PER ACCIAIO, LEGNO, PLASTICA, BIOPLASTICA E VETRO

News / Ambiente, sicurezza e qualità - giovedì 17 nov 2022 alle 10:40 | A cura dell'Uffico Stampa


Il CONAI, Consorzio Nazionale Imballaggi, alla luce dello scenario attuale della filiera del riciclo degli imballaggi, ha stabilito nuove riduzioni del contributo ambientale (CAC) per gli imballaggi in acciaio, legno, plastica, plastica biodegradabile e compostabile e vetro.

Tutti i Consorzi di filiera che hanno la responsabilità sui materiali oggetto delle riduzioni, infatti, si trovano oggi nella condizione di poter attingere alle loro riserve economiche. Inoltre, i valori dei materiali riciclati sul mercato, pur presentando in alcuni casi una prima significativa flessione, si mantengono ancora alti, e continuano a generare effetti positivi per il Sistema consortile, in particolare per acciaio, plastica e vetro.

Una situazione che permette così al CONAI di approvare nuove diminuzioni dei CAC per i cinque materiali di imballaggio. Le riduzioni saranno in vigore dal prossimo 1° gennaio e per un risparmio totale stimato, per le aziende italiane, di circa 170 milioni di euro nel corso del 2023.

In allegato, il comunicato stampa del CONAI con i dettagli delle riduzioni dei CAC per il 2023.


Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco