CARBURANTI: DAL 1° DICEMBRE RIDOTTO LO SCONTO, MA PER AUTOTRASPORTO RIPRISTINATO RIMBORSO ACCISA PER EURO V E VI

News / Associazioni di mestiere - giovedì 24 nov 2022 alle 08:11 | A cura dell'Uffico Stampa


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge che rivede le aliquote dell’accisa sul gasolio e la benzina, a partire dal 1° al 31 dicembre 2022, tagliando lo sconto sul prezzo dei carburanti, che verrà di fatto dimezzato, passando dagli attuali 25 centesimi a 15 centesimi (con l’IVA, si arriva a 18,3 cent in meno, mentre fino ad ora erano 30,5 cent).

Il taglio influirà sul costo del gasolio e della benzina per i cittadini/automobilisti, ma non direttamente sul gasolio professionale per autotrazione, considerato che la nuova aliquota di accisa, dal 1° dicembre e fino al 31 dicembre 2022, sarà dunque fissata a 467,40 euro per mille litri, ma per tale periodo verrà ripristinato il rimborso di una quota dell’accisa per i veicoli euro V ed euro VI pari o superiori alle 7,5 ton, che sarà di 64,18 euro per mille litri, dato dalla differenza tra la nuova aliquota accise (467,40 euro per mille litri) e quella del gasolio professionale (403,22 euro per mille litri).

Il rimborso riguarderà non solo il trasporto conto terzi, ma anche il trasporto di cose per conto proprio.

Si rimane attesa della pubblicazione del Decreto Legge per ulteriori dettagli.


Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco