Utilizziamo cookie tecnici e analitici e, previa manifestazione del consenso, cookie di profilazione di terze parti, per consentire la fruizione ottimale del sito. Per prestare il consenso, premere ok
Per maggiori informazioni o negare il consenso, LEGGERE QUI.
CORONAVIRUS: SEGNALATI NUOVI CASI DI PIRATERIA INFORMATICA VIA EMAIL - news - Confartigianato Ravenna

11.03.20: CORONAVIRUS: SEGNALATI NUOVI CASI DI PIRATERIA INFORMATICA VIA EMAIL - news

Probabilmente gli hacker risultano immuni al COVID-19 e continuano imperterriti nelle loro attività criminali... in aggiunta alla segnalazione pubblicata due giorni fa, riportiamo alcuni altri casi scoperti in questi giorni dalla Polizia Postale nei quali i criminali informatici utilizzazno l'emergenza coronavirus per compiere i loro misfatti:

 
- segnalazioni di mail fraudolente firmate da una certa dott.ssa Penelope Marchetti che, con linguaggio professionale e apparentemente credibile, invita le vittime ad aprire un allegato contenente informazioni sul Coronavirus che invece risulta essere un Malware.
 
- false mail provenienti apparentemente da un centro medico che invitano ad aprire allegato che in realtà contiene virus che punta a reperire dati personali e sensibili tipo credenziali di accesso, dati bancari e altro.
 
- altra frode intercettata è quella delle email che invitano ad aprire un file zippato contente documenti Excel, veicolo di un virus informatico di tipo RAT chiamato “Pallax”. Con un click il virus consentirebbe agli hacker di assumere totale controllo del dispositivo attaccato, in maniera invisibile.
 
- sempre della "famiglia" RAT è il virus nascosto in un file denominato CoronaVirusSafetyMeasures.pdf (ma il nome potrebbe cambiare), con la capacità di impossessarsi del dispositivo e trasformarlo in un computer "zombie", usato da remoto per compiere altri attacchi informatici.
 
Invitiamo tutti gli Associati a fare attenzione, informarsi solo da fonti certe e non aprire allegati giunti da mittenti sconosciuti.
 
 
 

-----------------------------------------------------

Archivio degli 'alert' pubblicati:

09.03.20: CORONAVIRUS: AVVISO DI SICUREZZA SU NUOVA MINACCIA INFORMATICA

17.10.19: PHISHING ANCHE VIA PEC: ATTENZIONE ALLE FALSE MAIL SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

05.09.19: TENTATIVO DI TRUFFA TRAMITE E-MAIL (ANCHE PEC): ARTIGIANCASSA HA GIA' SPORTO DENUNCIA
30.08.19: ATTENZIONE ALLE TRUFFE SUI FONDI COMUNITARI 
24.07.19: PEC INGANNEVOLI: OCCORRE FARE ATTENZIONE

24.06.19: ATTENZIONE AI BOLLETTINI INGANNEVOLI

06.06.19: SICUREZZA INFORMATICA: ATTACCO SLOAD VERSO PEC ITALIANE