EMILIA-ROMAGNA IN ZONA BIANCA DA LUNEDÌ 14 GIUGNO 2021

News / Varie - sabato 12 giu 2021 alle 10:57 | A cura dell'Uffico Stampa


L'ordinanza firmata dal Ministro della Salute l'11 giugno 2021 assegna l'Emilia-Romagna alla zona bianca a partire da lunedì 14 giugno 2021.
 
Fra le prinicipali novità c'è l'addio al coprifuoco. Ci si potrà dunque spostare senza restrizioni orarie.
 
Orari liberi anche per i locali pubblici.
 
Le nuove regole prevedono che in zona bianca all’aperto non ci sono limiti di persone ai tavoli (tra i quali deve esserci comunque il distanziamento di un metro), mentre nei bar e nei ristoranti al chiuso potranno sedere allo stesso tavolo massimo sei persone salvo che siano tutti conviventi.
 
Consentiti i banchetti dopo le cerimonie civili e religiose (matrimoni, comunioni, cresime) ma i presenti devono avere la certificazione verde che attesta la vaccinazione, o la guarigione o l'esito negativo di un tampone effettuato nelle 48 ore precedenti. Chi è vaccinato con la prima dose può utilizzare la certificazione 15 giorni dopo l’inoculazione.
 
Al buffet non è possibile il self service, a meno che non ci siano le monoporzioni.
 
Le feste nelle case rimangono vietate anche in zona bianca. È consentito andare da parenti e amici in sei persone oltre ai figli minori. Si potrà andare anche nei parchi a tema e in quelli di divertimento, anche acquatici. Lo stesso vale per sale giochi e scommesse. Ripartono fiere e sagre.
 
Palestre e piscine, al chiuso e all’aperto, sono utilizzabili. Così come gli spogliatoi e le docce. La mascherina va portata sia all’aperto che in luoghi chiusi, tranne quando si è seduti al tavolo di un locale.

Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco