AUTOTRASPORTO, “CARO CARBURANTI”, NEL DECRETO AIUTI TER ULTERIORI 100 MILIONI PER IL SETTORE.

News / Associazioni di mestiere - venerdì 23 set 2022 alle 15:23 | A cura dell'Uffico Stampa


Il Consiglio dei Ministri ha approvato il Decreto Legge Aiuti ter che prevede anche l’istituzione di un fondo di 100 milioni di euro per l’anno 2022 per sostenere il settore dell’autotrasporto e mitigare gli effetti economici derivanti dagli aumenti eccezionali dei prezzi dei carburanti.

“I nostri ripetuti appelli non sono rimasti inascoltati ed abbiamo ottenuto un ulteriore stanziamento perché l’emergenza non è finita. Gli alti costi del gasolio continuano a zavorrare la competitività delle nostre imprese di autotrasporto, costrette a comprimere i margini di profitto anche per evitare il continuo rialzo dei prezzi al consumo”. Così commenta Amedeo Genedani Presidente di Confartigianato Trasporti.

Tra le misure che riguardano le materie di competenza del Ministero delle Infrastrutture e Mobilità Sostenibili anche la conferma del taglio delle accise, prorogato fino al 31 ottobre 2022, e 100 milioni di euro destinati a sostenere l’incremento dei costi di carburante per i mezzi destinati al trasporto pubblico locale.

Le imprese associate a Confartigianato della provincia di Ravenna saranno tempestivamente informate di ogni ulteriore novità.


Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco