CORONAVIRUS: EMILIA ROMAGNA IN ZONA ARANCIONE DA DOMENICA 15 NOVEMBRE

News / Varie - venerdì 13 nov 2020 | A cura dell'Uffico Stampa


Da domenica 15 novembre l'Emilia-Romagna passerà in fascia 'arancione' nonostante l'ordinanza varata dalla Regione ieri ed in vigore da domani, sabato 14 novembre.
 
Il Ministro della della Salute firmerà questa sera (venerdì 13 novembre) una nuova ordinanza che andrà in vigore a partire da domenica con l'aggiornamento delle regioni nelle tre fasce di rischio Covid. 
 
Passano in area rossa Campania e Toscana, in area arancione Emilia-Romagna, Friuli Venezia Giulia e Marche
Lo ha annunciato l'Assessore regionale alla Sanità della Regione Emilia Romagna Donini.
 
Con l'inserimento in zona arancione, oltre a quanto già previsto per le zone gialle
- bar, ristoranti, gelaterie e pasticcerie resteranno chiusi;
- sono vietati gli spostamenti in un comune diverso da quello di residenza o domicilio, salvo comprovate ragioni di lavoro, studio, salute;
- sono sospese le attività dei servizi di ristorazione (fra cui bar, pub, ristoranti, gelaterie, pasticcerie), ad esclusione delle mense e del catering continuativo su base contrattuale;
- resta consentita la sola ristorazione con consegna a domicilio e, fino alle ore 22 e la ristorazione con asporto, con divieto di consumazione sul posto o nelle adiacenze.
 
QUI le misure previste dal DPCM 3 novembre 2020 che ha fissato i tre livelli di rischio.
 
 
 
 

---------------------------

  

EMERGENZA CORONAVIRUS: 

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI E LE INFORMAZIONI UTILI 

Una sezione del sito interamente dedicata all'emergenza Covid-19: tutte le normative di riferimento, dai Decreti nazionali a quelli della Regione Emilia Romagna, il Protocollo sulle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro, la cartellonistica per le aziende, il modulo di autocertificazione per gli spostamenti e la cronologia completa di tutte le notizie pubblicate sull'argomento: QUI

 

---------------------------

 


Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco