IL FRUTTO CONCRETO DELLA SOLIDARIETA' PER IL POPOLO UCRAINO

News / Varie - mercoledì 23 mar 2022 alle 12:08 | A cura dell'Uffico Stampa


Il Sistema Confartigianato della Provincia di Ravenna ha attivato una iniziativa benefica a favore della popolazione ucraina che in una settimana, grazie anche all'apertura straordinaria dei propri uffici di Ravenna, Faenza, Lugo, Cervia, Russi, Bagnacavallo e Alfonsine il sabato mattina, ha portato alla raccolta di oltre 300 scatoloni di aiuti in beni di prima necessità. Si tratta di alimenti a lunga conservazione, medicinali, vestiario e articoli per bambini e anziani.

Per stivare tutto il materiale raccolto sono stati necessari quattro furgoni, che oggi lo hanno consegnato alla Caritas Diocesana di Ravenna. Nei prossimi giorni partirà per l'Ucraina, per essere distribuito direttamente alle popolazioni colpite dalla guerra a cura della stessa Caritas e della Comunità grecocattolica ucraina di Ravenna.

Nella foto, Tiziano Samorè, Segretario Provinciale di Confartigianato, insieme con i propri collaboratori, consegna il materiale raccolto alla vicedirettrice della Caritas di Ravenna Daniela Biondi, che ha ringraziato l'Associazione per avere promosso questa iniziativa, un impegno che ha permesso di intercettare la generosità e l'attenzione della società ravennate.



Qui di seguito, il videoservizio realizzato da Ravenna Web TV:


Video

Condividi sui Social

‹ Torna all'elenco